Christian Astrology - Capitolo LV

Delle Società

 

Il Signore dell’Ascendente rappresenta il richiedente, il Signore della Settima rappresenta il Socio: ma a questo punto occorre fare attenzione ad osservare quale pianeta è situato in Settima casa e vicino alla cuspide della Settima e se il partner in oggetto sia meglio descritto dal pianeta posizionato in Settima, o dal governatore della Settima; prendi quel pianeta che meglio lo descrive come suo significatore e consideralo come faresti in altre occasioni come il Signore della Settima e come dovresti fare con il Signore della Settima se non ci fosse nessun altro pianeta in quella casa.
Prendiamo la Luna come significatore aggiuntivo; la Decima casa mostrerà quali risultati si avranno dalla società: ma se essa porterà del bene o del male tu devi ricavarlo dalla Quarta casa e dal suo Signore, dal pianeta lì posizionato e da quello al quale la Luna si applica.

 

 

Se il Signore dell’Ascendente e la Luna sono in segni cardinali senza ricezione per domicilio o esaltazione o triplicità o termini, allora si avrà una disputa e i soci saranno in disaccordo, ma in seguito si riconcilieranno e l’associazione terrà, tuttavia non si fideranno più l’uno dell’altro e dalla loro collaborazione non verrà più nulla di buono: se i significatori, invece, si trovano in segni fissi il loro sodalizio continuerà a lungo; ma se non c’è ricezione, ciascuna delle due parti trarrà poco profitto da ciò; se acquistano qualcosa, i beni acquisiti rimarranno a lungo nelle loro mani; se i significatori sono in segni mobili ciò promette una relazione proficua e che saranno leali l’un l’altro. Se un significatore è in un segno cardinale e l’altro in un segno fisso, il disturbo che deriva da questo sarà minore di quanto all’inizio si poteva temere; se i pianeti malefici sono in aspetto con entrambi i significatori, cioè il Signore dell’Ascendente e il Signore della Settima, la relazione sarà malefica per entrambi, nessuno dei due tratterà l’altro con lealtà; guarda dove e in quale casa o case sono posizionati i pianeti malefici e da ciò potrai dedurne le cause: vi ho spesso reso noto il significato delle case, un pianeta malefico all’ascendente significa che il richiedente è un falso compagno; giudica nel medesimo modo il fatto che un pianeta malefico sia nella Settima casa. Se la Luna si separa da un pianeta benefico per applicarsi a un altro, essi cominceranno bene e finiranno bene anche se nessuno di loro ne otterrà ricchezza; ma se la Luna si è separata da un pianeta benefico e si applica a uno malefico, essi cominceranno bene ma finiranno tra lotte e odio e viceversa per il contrario; ma se la Luna si separa da un pianeta malefico e si applica a un altro malefico, cominceranno la relazione con insoddisfazioni e ripicche, continuandola con timori e gelosie e finendola in tribunale.
Un pianeta benefico in Decima ci mostra che otterranno una buona reputazione e che godranno della loro mutua associazione.
Un pianeta benefico in Seconda è migliore per il richiedente; in Settima per il partner.
Con un pianeta malefico o il nodo sud in Seconda, il richiedente otterrà poco, sarà imbrogliato, o affiderà al suo partner molto e avrà dei debiti.
Se il Signore della Quarta si applica al Signore dell’Undicesima tramite sestile o trigono; o se un pianeta benefico si trova in Quarta o se il Signore dell’Undicesima o della Quarta sono in ricezione o se pianeti benefici inviano il loro sestile o trigono ai Signori dell’Ascendente e della Settima, ci si può aspettare un buon risultato da questa unione: osserva la Parte di fortuna, se si trova in
dignità e che aspetti riceve; se il Signore della Settima o quello dell’Ottava inviano un quadrato o un’opposizione ad essa, il richiedente non dovrà aspettarsi grandi benefici dal suo partner perché è probabile che lui si appropri indebitamente del loro patrimonio e dei beni comuni.